Tu Sei Qui: Home

Immagine alternativa al flash: Area Copparo

Campagne e iniziative recenti

Campagna "In vacanza fai la differenza"

   PDF  Stampa  E-mail 

 

logo campagna in vacanza fai la differenza

 

Progetto pilota per la raccolta differenziata negli stabilimenti balneari e strutture turistiche dei lidi comacchiesi, sperimentato per la prima volta nell'estate 2014 negli stabilimenti del lido di Spina, del lido di Volano e al Club Village Spiaggia Romea, lido delle Nazioni.

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 29 Settembre 2014 16:23 )
 

Campagna Tetra Pak a Comacchio e Lidi

   PDF  Stampa  E-mail 

infobike campagna Tetra Pak“Io lo riciclo e tu?”: questo lo slogan della nuova iniziativa di comunicazione promossa da Tetra Pak in collaborazione con AREA, Comune di Comacchio e Valfrutta Conserve Italia e rivolta ai cittadini per l’avvio della raccolta differenziata dei cartoni per succhi, latte, vino, succhi ed altri alimenti, insieme a carta e cartone.

La capillare campagna di informazione è partita proprio in questi giorni e prevede. oltre alle affissioni stradali, l’invio ad ogni utenza di un pieghevole attraverso il quale verranno fornite tutte le indicazioni per effettuare correttamente la raccolta differenziata. A questi mezzi di comunicazione si aggiungerà la novità degli infobike itineranti: informatori ambientali su speciali tricicli che dal 6 all’11 agosto distribuiranno materiale informativo e succhi di frutta a Comacchio e in tutti i Lidi (il  calendario è scaricabile qui).

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 14 Settembre 2012 15:03 )
 

Educazione vs Maleducazione

   PDF  Stampa  E-mail 

logo educazione vs maleducazioneE’ operativo dalla primavera 2012 l’Accordo di Programma tra Provincia, AREA, comuni di Codigoro, Goro, Lagosanto e Mesola ed AATO 6 per il coordinamento provinciale di guardie volontarie adibite alla vigilanza ambientale.

Il progetto, ideato dalla Polizia Provinciale di Ferrara con il contributo diretto di AREA, coinvolgerà alcune Associazioni di Guardie Volontarie, grazie alle quali sarà possibile aumentare i controlli anche in materia di rifiuti, affiancando e potenziando i servizi che le Polizie locali sono tenute a svolgere in campo ambientale.

Il titolo dell’iniziativa, per ora attivata a livello sperimentale nei quattro comuni elencati, è Educazione VS maleducazione e si basa sull’idea che i comportamenti scorretti e irrispettosi della legge si combattono con il senso civico e con il buon esempio.

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 16 Gennaio 2013 14:41 )
 

AREA e Legambiente insieme per Puliamo il mondo

Giovedì 15 Settembre 2011 00:00    PDF  Stampa  E-mail 

Immagine locandina PULIAMO IL DELTA 2011Dodicesima edizione per “Puliamo il Delta”, declinazione locale di “Clean the world”, la storica iniziativa internazionale che per l'Italia è curata da Legambiente e che nell’ultimo fine settimana di settembre vede da anni impegnati bambini e adulti in attività legate alla salvaguardia dell’ambiente.

Quest’anno la collaborazione tra AREA, Legambiente e i nove Comuni del Delta (Comacchio, Codigoro, Goro, Lagosanto, Massa Fiscaglia, Mesola, Migliarino, Migliaro e Ostellato) darà vita, nei giorni tra giovedì 22 e sabato 24 settembre, ad una serie di iniziative tra cui le visite guidate, per gli alunni delle scuole elementari e medie, alla Garzaia di Codigoro, suggestiva oasi ambientale e importante centro di recupero della fauna selvatica che si trova nella zona dell'ex zuccherificio di Codigoro.

 

Campagna Toc Toc

   PDF  Stampa  E-mail 

 

visual della campagna TOC TOC

La campagna di comunicazione per l'attivazione del sistema di raccolta porta a porta dei rifiuti è partita nel settembre 2010 a Jolanda di Savoia, primo dei comuni soci a sperimentare il nuovo servizio, e sta proseguendo con tutti gli altri comuni.

L'immagine è stata declinata su manifesti, locandine, presentazioni per le assemblee pubbliche, pieghevoli, ecocalendari, automezzi per la distribuzione dei kit, gazebo. I materiali vengono personalizzati per ogni comune.

La campagna coinvolge tutti i nuclei famigliari, le attività e le scuole, attraverso contatti diretti effettuati da informatori ambientali appositamente incaricati da AREA.

 

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 29 Settembre 2014 16:21 )