Tu Sei Qui: Home Ultime notizie E' nata ufficialmente CLARA

Immagine alternativa al flash: Area Copparo

E' nata ufficialmente CLARA

PDF  Stampa  E-mail  Lunedì 27 Marzo 2017 10:55

Cento, 24 marzo 2017: è nata CLARAE' arrivato a conclusione, dopo oltre due anni di lavoro, il percorso di fusione di Area e Cmv Raccolta, le due aziende che da anni gestiscono i servizi di igiene ambientale in due vasti territori della provincia di Ferrara e che ora si uniscono finalmente a formare una società unica, sempre a totale capitale pubblico, CLARA spa.

L’evento di presentazione alle istituzioni e agli stakeholder si è svolto venerdì 24 marzo al Palazzo del Governatore di Cento, subito dopo l’assemblea costitutiva durante la quale i soci hanno deliberato l’atto di fusione. La nuova società sarà definitivamente operativa dal 1° giugno.

Saranno 21 i Comuni soci, in sostanza tutti i comuni della provincia ad eccezione di Ferrara e Argenta. L’azienda conterà circa 400 dipendenti, per un bacino d’utenza di oltre 200mila abitanti, con un fatturato previsto per il 2017 di 45 milioni di euro. Clara diventa la terza azienda in Regione per dimensioni.

Oltre ad illustrare il percorso di fusione e gli obiettivi della nuova società, il Presidente Gian Paolo Barbieri ha presentato anche il “Manifesto per la rinascita dei rifiuti”, «un documento che raccoglie i valori e i modelli di CLARA condivisi anche da altre aziende che come noi vogliono contribuire a costruire una civiltà in grado di produrre meno rifiuti e trasformare in risorsa quelli che ci sono, attraverso un approccio innovativo alla raccolta differenziata», ha spiegato Barbieri.

Sono intervenuti anche Tiziano Tagliani, nella veste di Presidente di Atersir (l’Agenzia Territoriale dell’Emilia-Romagna per i servizi idrici e i rifiuti), e Paola Gazzolo, Assessora all’Ambiente della Regione Emilia-Romagna, che ha riconosciuto la coerenza degli obiettivi di Clara e del "manifesto" rispetto alla Legge Regionale 16/2015 e alPiano Regionale di gestione dei rifiuti.

Nasce Clara